Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

#Cultura. A Marsala il dibattito su “Crisi della democrazia e dottrina sociale della Chiesa”

Letto 285 volte

Crisi della democrazia e dottrina sociale della Chiesa è il tema dell’incontro che si terrà il 30 giugno alle 16.30 a Marsala nel complesso monumentale di san Pietro. L’iniziativa è stata organizzata dalla Diocesi di Mazara del Vallo insieme al Movimento Cristiano dei Lavoratori e vedrà la partecipazione dei dirigenti e di altre figure di spicco del MCL, che si confronteranno su questioni essenziali come la nuove legge elettorale, la partecipazione e la democrazia.  “Il rischio di questa crisi della rappresentanza -dichiara il presidente MCL Carlo Costalli- è che si smarrisca il senso di un popolo, che si retroceda a un individualismo che distrugge ogni tessuto connettivo e che la protesta sfoci in populismi inutili e dannosi”. Un incontro particolarmente importante dal punto di vista politico dopo il voto amministrativo, che ha ribadito la totale assenza di certezze e anticipa riflessioni sostanziali in vista delle consultazioni regionali del prossimo novembre e delle elezioni politiche nazionali.

Il nostro sistema democratico vive una crisi profonda, forse come non mai. Lo dimostra, ancora una volta, la pervicace disaffezione dei cittadini al voto, con dati sempre più sconfortanti e ormai cronicamente attestati su nuovi minimi storici. Allora quali risposte dare? Come ripartire da una reale rappresentanza politica e dalla partecipazione dei cittadini? Quali indicazioni ci offre la dottrina sociale della Chiesa?”. Al dibattito parteciperanno, oltre al presidente Costalli, anche il vicepresidente della Fondazione Italiana Europa Popolare Pietro Giubilo e monsignor Francesco Rosso, canonico della Basilica di San Pietro in Vaticano. Le conclusioni sono state affidate a monsignor Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.