Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Messina, donna rapinata in pieno centro: arrestato russo di 22 anni

Letto 384 volte

MESSINA. Ieri mattina la Polizia ha arrestato un giovane russo di 22 anni per aver scippato il portafogli a una donna per le vie del centro cittadino fuori da una farmacia. Dopo averla pedinata e aggredita alle spalle, il ladro si è impossessato del bottino dandosela a gambe. L’intervento dei poliziotti delle Volanti è stato immediato: hanno rassicurato la vittima, e dopo averla ascoltata si sono messi alla ricerca del malvivente. La visione di alcune immagini registrate da una telecamera di videosorveglianza dell’area interessata hanno permesso agli operatori di riconoscerne l’autore, già noto per i numerosi precedenti. Vladimir Rinaldi, russo di anni 22 è stato intercettato nei pressi della propria abitazione con addosso gli stessi vestiti usati per la rapina, descritti con dovizie di particolare dalla malcapitata e riscontrati nelle registrazioni. Dopo un timido accenno di fuga, scoraggiata dalla prontezza degli operatori, è stata trovata addosso la somma di denaro asportata. Nessuna traccia del portafogli recuperato, con ancora all’interno documenti d’identità e carte bancomat, in altro luogo indicato dal responsabile che se ne era disfatto poco prima. Il ladro è stato trasportato negli uffici di polizia, su disposizione della magistratura, avvisata per tempo, ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di rito per direttissima. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.