Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Cronaca. Mandato internazionale per un 73enne, i Carabinieri di Furnari lo arrestano

Letto 1083 volte

MESSINA. Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Stazione di Furnari hanno eseguito un ordine di arresto su mandato europeo emesso nei confronti di un cittadino italiano. In manette Carmelo Correnti, 73 anni, residente nel piccolo Comune di Tripi. L’ordine di arresto è stato emesso dalla magistratura francese dopo l’emissione di una sentenza definitiva di condanna a 10 anni di reclusione per furto aggravato, ricettazione e associazione per delinquere. Al termine di serrate ricerche, svolte in maniera sinergica tra i militari del Nucleo Operativo Radiomobile e della Stazione Carabinieri locale, l’uomo è stato rintracciato e catturato,  per essere successivamente accompagnato su ordine della magistratura italiana nel carcere di Messina Gazzi, dove resterà a disposizione della Corte D’Appello di Messina, quella giurisdizionalmente competente.

I reati contestati all’uomo scaturiscono da un’attività di indagine condotta da organi investigativi francesi tra il 2010 e il 2012 su un gruppo criminale ben organizzato in ruoli e compiti, dei quali Correnti era uno dei principali esponenti, dedito al furto di mezzi da lavoro come i caterpillar in diversi Stati europei e alla loro successiva rivendita in Francia.

Le accuse rivolte dalla magistratura francese riguardano il furto e la successiva immissione illecita sul mercato di almeno 8 macchine da lavoro di elevato valore economico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.