Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

Coronavirus, servono operatori della MSC per gli anziani del pensionato Come d’Incanto

Letto 535 volte

MESSINA. Poche ore per avere il quadro definitivo del numero dei contagiati di coronavirus tra anziani e operatori della casa di risposo Come d’Incanto di via I Settembre. Gli operatori, anche loro quasi tutti positivi, sono stati fatti uscire. Nel pensionato ci sono ancora 50 anziani, sui quali si deciderà entro un paio di giorni, dopo che saranno stati completati i tamponi del test del coronavirus. Il sindaco di Messina Cateno De Luca denuncia: “Nessuno vuole venire ad accudire questi anziani. Lancio un appello agli operatori della Messina Social City: ne servono 6, venite ad accudirli, fatevi avanti. Se non lo farà nessuno, verrà io alle 15 ad accudirli“. Gli operatori disponibili possono contattare Valeria Asquini, presidente della Messina Social City, al 328-1545117. Di seguito il link del video facebook pubblicato sulla pagina del sindaco De Luca. Articolo aggiornato alle 14.10 Su sollecitazione dell’assessore regionale Ruggero Razza, il Policlinico di Messina ha attivato un Covid Team per affrontare l’emergenza venutasi a creare presso la casa di riposo “Come d’Incanto”, dove nei giorni scorsi si era registrato un focolaio di coronavirus. Il direttore generale Giuseppe Laganga, confrontatosi con la direttrice della struttura, in virtù dei protocolli d’intesa siglati tra la Regione Siciliana e le strutture sanitarie private e ottenuta la disponibilità di Mimmo Arena, presidente del Consorzio Sisifo, ha inviato presso la casa di riposo un gruppo di operatori sanitari del consorzio stesso. L’obiettivo è quello di verificare lo stato di salute degli ospiti e approntare immediatamente gli interventi necessari. Il gruppo agisce in coordinamento con il Policlinico e con l’ASP 5. In tal modo, inoltre, sarà fornito un necessario supporto al personale che fino a oggi ha operato nella struttura. Inoltre, sono stati completati da parte dell’ASP i tamponi su tutti i pazienti e il personale della struttura. Si vuole così dare risposta a una delle principali emergenze che si stanno vivendo in questo momento a Messina, attraverso una indispensabile sinergia.

IO NON LASCERÒ MORIRE QUEGLI ANZIANI PRESSO LA CASA DI RIPOSO “COME D’INCANTO!”Ho bisogno di sei volontari: contattate subito la dott.ssa VALERIA Asquini 328 – 1545117Se entro le ore 14:00 non troverò la disponibilità entrerò io alle 15:00 Vi prego di dare massima diffusione a questo messaggio con una massiccia condivisone.

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su Mercoledì 25 marzo 2020

Immagine presa da Google Maps

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.